Tu sei qui

ORIENTAMENTO - responsabile di progetto Rosaria Longo

Versione stampabileVersione PDF

                                          per le news scorrere verso il basso        

ll progetto Orientamento guida i ragazzi a proiettarsi nel futuro e a prepararsi per poterne affrontare i cambiamenti.

E’ un processo formativo continuo cui debbono concorrere insieme scuola, famiglia e territorio.
La scuola non è l’unico agente di orientamento, ma ha un ruolo importante per aiutare a operare delle scelte responsabili e per arricchire e sviluppare le potenzialità individuali.
In questa visione l’orientamento è inteso come processo di costruzione della propria identità personale e sociale che si estende dalla prima infanzia all’intero ciclo scolastico.

Il progetto proposto dalla scuola focalizza pertanto l’attenzione sui seguenti obiettivi formativi:


1.     scoperta di sé e degli altri;

2.     processi di costruzione dell’identità;

3.     capacità di relazionarsi con gli altri;

4.     acquisizioni di abilità progettuali;

5.     sviluppo del senso di responsabilità;

6.     acquisizione della capacità di scelta

Le attività legate all’orientamento sono fondamentali per raggiungere tali obiettivi.

 

Destinatari Obiettivi Attività proposte

Alunni

di classe

prima

Conoscere se stessi:
  • la storia personale,
  • interessi scolastici ed extra-scolastici
  • la gestione del tempo
  • il comportamento con gli altri a casa e a scuola

Metodo di studio:

  • organizzazione del lavoro
  • le regole per studiare
Attività di accoglienza:
  • letture antologiche e discussioni in classe sulla conoscenza di sé;
  • riflessioni volte all’apprendimento di un metodo di studio adeguato;

Alunni

di classe

seconda

Conoscere se stessi:

  • aspettative, interessi professionali, interessi scolastici e rendimento;
  • acquisizione di un metodo di lavoro relativo alle varie discipline.
  • Compilazione di questionari di autovalutazione come spunto per riflettere sulle caratteristiche personali, sulla capacità di autonomia, sulla preparazione scolastica, sulla motivazione allo studio;
  • Prima raccolta di informazioni sui percorsi scolastici/formativi offerti dalle scuole superiori del territorio;
  • Orientalab: partecipazione a lezioni/ laboratorio disciplinari, tenuti da docenti degli Istituti Superiori e caratterizzanti l’indirizzo degli Istituti ospitanti.
  • Le possibili scelte scolastico-formative: i docenti referenti degli Istituti Superiori incontrano genitori e studenti di classe 2^.

Alunni

di classe

terza

Conoscenza di:
  • percorsi scolastico-professionali dopo la terza media;
  • stili di apprendimento e indirizzi scolastici;
  • strategie e strumenti per la raccolta di informazioni (La prima scelta, siti web specifici,…);
  • interessi professionali;
  • interessi scolastici e rendimento;
  • autovalutazione;
  • fiducia nelle proprie capacità di scelta;
  • metodo di studio.

 

 

  • Percorsi di autoconoscenza: questionari per l’individuazione di bisogni, grado di soddisfazione e valutazione delle iniziative; materiali informativi su riforma scolastica e obbligo formativo e sull’offerta formativa del territorio con confronto tra i piani di studio delle Scuole Superiori;
  • Schede riassuntive sulle caratteristiche e i percorsi offerti dagli Istituti Superiori di Vicenza e Provincia;
  • Stage presso gli Istituti Superiori di Vicenza: partecipazione a lezioni caratterizzanti l’I.S. scelto per lo stage. Vengono visitati i seguenti Istituti: Boscardin, Canova, Da Schio, Fogazzaro, Fusinieri, Lampertico, Lioy, Montagna, Patronato Leone XIII, Pigafetta, Piovene, Quadri, Rossi, S. Gaetano;
  • Incontro "Le scuole si presentano": i docenti referenti degli Istituti Superiori incontrano, presso la Secondaria di primo grado, genitori ed alunni;
  • Incontro "Orienta-attiva-mente", una lezione spettacolo promossa da Confindustria ed Apindustria Vicenza, sul tema del mercato del lavoro nella provincia di Vicenza;
  • Orientamento ... in pratica: laboratorio di didattica attiva gestito dai formatori IeFP Patronato;
  • Percorsi personalizzati  con frequenza presso il CFP San Gaetano;
  • Laboratori orientanti offerti dagli Istituti Superiori (a richiesta).
 
 
Destinatari Obiettivi Attività proposte 
 I genitori
 degli
 alunni

segnaletica orientamento

  • Migliorare la partecipazione dei genitori
  • Fornire informazioni sui diversi percorsi di Scuola Superiore
  • Diffusione del materiale informativo  proposto dalle Scuole Superiori;
  • Informazioni sui nuovi ordinamenti;
  • Informazione sulle giornate dell'accoglienza attuate dagli Istituti Superiori della provincia; 
  • Incontro "Le scuole si presentano" i docenti referenti degli Istituti superiori incontrano, presso la Secondaria di primo grado, genitori ed alunni delle classi terze;
  • Incontri formativi/informativi promossi nell'ambito del progetto Orienta-Insieme cui il nostro Istituto Comprensivo aderisce 
 
  Link utili per informazioni:
 

 

Gli appuntamenti:   AGGIORNATI AL 16 OTTOBRE 2018

  1. CALENDARIO incontri 2018-19  (vedi)
  2. INIZIATIVE Orientainsieme 2018-19 (vedi)
  3. LE SCUOLE si presentano 2018-19 - locandina (in lavorazione)
  4. INCONTRI Scuola Aperta I.Superiori 2018-19 (vedi sito Orientainsieme)
  5. CONFINDUSTRIA Vicenza: orientamento genitori (VEDI)
Istituto Comprensivo Don Bosco di Monticello Conte Otto (VI), Via Vivaldi, 2 - 36010 Monticello Conte Otto (VI) Italy
Tel. +39 0444 945 923 PEO: viic850004@istruzione.it PEC: viic850004@pec.istruzione.it CF: 80018930240 CM: viic850004
a cura di Mario Varini - EUCIP IT Administrator certified.
CMS Drupal ver. 7.60 del 18/10/2018 agg. 19/10/2018• XHTMLCSS

Privacy - Cookie Policy

Sito realizzato nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web
Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia

Licenza Creative Commons

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo (3.0 Italia) per permetterne
la diffusione e il riuso liberi con citazione degli autori e con l'indicazione che potrà essere utilizzato dalle scuole italiane che ne faranno richiesta.

Per informazioni, solo se appartenenti a Pubblica Amministrazione, contattare Mario Varini con e-mail istituzionale ( @istruzione.it )